Far Cry Primal

Far Cry Primal

Prova a sentirti... primitivo!

Far Cry Primal è la prima grande sorpresa dell'anno. Ci catapulta in un'epoca poco esplorata nel mondo dei videogiochi, l'età della pietra, periodo storico in cui la legge del più forte domina il mondo. La natura gioca a nostro sfavore e sopravvivere è ogni giorno una grande sfida. Far Cry Primal ci fa vivere tutto questo e con una grande maestria. Visualizza descrizione completa

PRO

  • L'età della pietra perfettamente riprodotta in un gioco d'azione
  • Grafica spettacolare
  • Suoni ambientali perfetti

CONTRO

  • Alcune attività sono tediose ma continuano ad essere obbligatorie

Eccellente
9

Far Cry Primal è la prima grande sorpresa dell'anno. Ci catapulta in un'epoca poco esplorata nel mondo dei videogiochi, l'età della pietra, periodo storico in cui la legge del più forte domina il mondo. La natura gioca a nostro sfavore e sopravvivere è ogni giorno una grande sfida. Far Cry Primal ci fa vivere tutto questo e con una grande maestria.

Storia semplice, viaggio unico

La storia di Far Cry Primal è apparentemente abbastanza semplice. La tua tribù è stata annichilata e hai bisogno di riaggruppare tutti quanti per essere il padrone della terra di Oros. Mediante missioni di ogni tipo, formerai la tua comunità, riscatterai i membri della tua tribù (che ti daranno nuove abilità) ed entrerai in guerra con tribù rivali.

Ubisoft ha saputo combinare in Far Cry Primal il meglio dei giochi d'azione, unito a una buona dose di sopravvivenza e una ambientazione che ti farà sentire per davvero di vivere durante l'età della pietra. Qui sopravvivere non vuol dire solamente evitare pallottole. Bisogna cacciare, costruire le proprie armi e far crescere la tua comunità. Per farlo, dovrai cercare risorse in Oros, il luogo in cui è ambientato il gioco.

Oros è un posto pericoloso: saccheggiatori, tribù rivali e la meteorologia... sono un problema soprattutto se è sera. Durante la notte, infatti, vi sono più depredatori, più imboscate e nella maggior parte dei casi solo l'udito ti salverà la vita.

Azione perfezionata

Se la storia e il viaggio di Far Cry Primal ci riportano direttamente nell'età della pietra, questa è ancora più palpabile nel gameplay. Non abbiamo armi da fuoco, dobbiamo cercare le risorse per sopravvivere e creare le nostre proprie armi; possiamo anche ammaestrare animali perché combattano per noi.

Il risultato? Far Cry Primal è un gioco molto intenso dove dobbiamo essere pazienti quando attacchiamo o cacciamo, poiché qualsiasi situazione ci può uccidere e in qualsiasi momento potremmo cadere in un'imboscata, soprattutto di notte. Ubisoft ha optato per offrire la vista del cacciatore, che ricorda un po' la vista "istinto" di Tomb Raider. Ma qui si va ben oltre: vedremo impronte, tracce di nemici e cacciagione, odori e suoni della natura che all'improvviso diventano sempre più acuti.

In Far Cry Primal potrai anche conquistare villaggi, arricchendo così la tua tribù e guadagnando nuovi vantaggi senza i quali non riusciresti ad avanzare nel gioco.

Il comparto tecnico è eccellente. Oros è ricreato nel dettaglio e i vari membri della tribù sono vestiti come 12.000 anni fa. Le armi che usi, bastoni, arco o lance, sono tutte corredate di dettagli come il taglio della pietra.

Lo stesso potremmo dire per i personaggi e le animazioni degli animali.

Infine il comparto sonoro è anch'esso molto realistico. Ad esempio sentiremo parlare solo un dialetto primitivo (con sottotitoli ovviamente). E i suoni in generale sono fantastici. Sono essi spesso a metterti in allerta e devi prestarvi molta attenzione o potresti facilmente cadere in un'imboscata.

Gioco d'azione differente e eccellente

Non esistono molti giochi d'azione ambientati nell'età della pietra e senza dubbio non ce n'è nessuno come Far Cry Primal. Gameplay, suono e grafica si prendono per mano per offrirti un'esperienza unica di gioco.

Far Cry Primal

Download

Far Cry Primal